In questa sezione è possibile scaricare e compilare in locale sul proprio personal computer, il modello “Comunicazione di inizio lavori non asseverata”. Si tratta di un modello pdf (dimensione 1,6MB) che deve essere compilato digitalmente e poi stampato per l'inoltro al comune. E’ possibile utilizzare questo modello per la presentazione al Comune di interventi edilizi che non prevedono l’asseverazione lavori di un professionista e che non ricadano in ambito e area sottoposta a vicolo da strumenti urbanistici locali o da Leggi regionali e/o nazionali. 
È buona pratica verificare presso l’Ufficio Tecnico del Comune dove ricade l’intervento l’assenza di vincoli o eventuali altri obblighi cui provvedere.

  

 download Modello CIL Edilizia Libera conformità DGR 09/03/2015 n.28-1161 (pdf 88 KB) >>>

 Versione aggiornata 10/10/2016

 

download Modello "Allegato 2 - Lavori in copertura - Buone pratiche" (pdf  202 Kb) >>>

Per tutte le opere di edilizia libera che prevedono l’esecuzione di lavori in copertura, secondo le previsioni definite nel regolamento regionale 23 maggio 2016 n. 6/R,  il richiedente è tenuto alla compilazione e presentazione unitamente alla Comunicazione di inizio lavori, dell’ “Allegato 2” così come previsto dal regolamento regionale “Norme in materia di sicurezza per l’esecuzione dei lavori in copertura (Articolo 15, legge regionale 14 luglio 2009 n. 20)”, approvato con Decreto del Presidente della Giunta regionale 23 maggio 2016, n. 6/R.

   

  

Tutti i modelli relativi agli altri procedimenti edilizi sono disponibili on line accendendo alla Scrivania del Professonista di Mude Piemonte.

Si ricorda che i modelli off-line sono stati definitivamente dismessi da Regione Piemente dal portale  MUDE Piemonte in quanto non più aggiornati alla normativa vigente. Pertanto si depreca il loro utilizzo qualora fossero ancora nella disponibilità dei professionisti e dei comuni, in quanto questi modelli risultano incompleti e non più adeguati a soddisfare le dichiarazioni che devono essere rese seconde le ultime disposizioni di legge.

Nel ringraziare tutti gli utilizzatori del sistema MUDE Piemonte per la disponibilità e collaborazione, Vi invitiamo ad estendere e diffondere l’utilizzo la modulistica on-line.