News

Venerdì 2 luglio 2021 sarà effettuato un fermo servizio per consentire il rilascio in esercizio di modulistica per Mude Piemonte e Terremoto Centro Italia.

In particolare sarà effettuato un aggiornamento di tutta la modulistica MUDE per la richiesta di contributo (RCR) per il Sisma Centro Italia volto a recepire le informazioni necessarie alle maggiorazioni per beni immobili di interesse culturale previsti dall'ordinanza n. 116.

Si consiglia pertanto, ai professionisti che avessero istanze RCR in compilazione (stato di BOZZA o VERIFICATA o FIRMATA ), di completare l'invio entro tale data, onde evitare di dovere scaricare il nuovo modulo e procedere a nuova compilazione.

Per effettuare tale aggiornamento il servizio sarà interrotto venerdì 2 luglio per i professionisti a partire dalle ore 11.00 e per gli utenti della PA dalle ore 14.00.

Al fine di permettere a tutti coloro che volessero usufruire delle maggiorazioni previste dalla ordinanza n. 116/2021, anche prima della pubblicazione della nuova modulistica per la richiesta di contributi, sarà messo a disposizione già dal prossimo venerdì 18 giugno un aggiornamento del foglio di calcolo in grado di determinare tali maggiorazioni, inserendo direttamente le casistiche che si potranno applicare all’interno dello strumento di calcolo, come sempre scaricabile dalla seguente URL:
https://assistenza.sisma2016.gov.it/knowledgebase.php?article=147

Si ricorda che in caso di problemi o chiarimenti è sempre disponibile il servizio di ASSISTENZA della Struttura del Commissario raggiungibile attraverso il link :https://assistenza.sisma2016.gov.it

Su questo sito verrà data comunicazione a completamento delle attività del ripristino del servizio.

Si ringrazia per la collaborazione

Si comunica che  è ora disponibile una nuova versione del modulo RCR Danni lievi utilizzabile esclusivamente per gli interventi su edifici che non presentano i requisiti di immediata esecuzione, così come individuati con Circolare commissariale Prot. CGRTS 0028612 del 21 novembre 2020 consultabile al seguente link: https://sisma2016.gov.it/wp-content/uploads/2020/11/circolare-Prot.-28612-2020-scadenza-danni-lievi_signed.pdf

Si ricorda che in caso di problemi o chiarimenti è sempre disponibile il servizio di ASSISTENZA della Struttura del Commissario raggiungibile attraverso il link https://assistenza.sisma2016.gov.it

 

Pubblicate sul sito della Struttura del Commissario le indicazioni relative alla Ordinanza 100 sulla semplificazione

E' ora disponibile il modulo "Comunicazione sulla adesione al regime semplificato Centro Italia", che in base alle previsioni dell'Ordinanza 107 consentirà ai professionisti che hanno già presentato le Richieste di Contributo secondo il regime previgente, di aderire al regime semplificato dell'Ordinanza 100/2020 presentando alcune integrazioni.

L’articolo 6 dell’Ordinanza 107/2020 stabilisce che le proposte di adesione al nuovo regime siano inviate dagli Uffici Speciali della Ricostruzione ai professionisti, e che questi hanno l’obbligo di rispondere entro 60 giorni comunicando l’adesione, che verrà considerata come nuova domanda, con la conseguente applicazione delle nuove tariffe professionali di cui all’art. 57 del decreto legge 14 agosto 2020 n. 104, ovvero motivando, adeguatamente, la mancata adesione alla proposta.

 

Sono ora disponibili i due nuovi modelli:

  • Nuovo modello per la richiesta di ANTICIPAZIONE DEL SAL0 per le spese tecniche ai sensi dell’ordinanza n. 94/2020 che non dovrà più essere presentata con l’integrazione documentale.
  • Nuovo modello per la richiesta di PAGAMENTO SAL STRAORDINARIO COVID-19 ai sensi dell’ordinanza n. 97/2020 per tutti i cantieri sospesi in seguito al DPCM 22 marzo 2020 sia per lavori che per spese tecniche, che non dovrà più essere presentata con l’integrazione documentale.