Il pdf si apre correttamente all'interno del browser? 1a verifica

Per visualizzare gli elenchi codificati relativi a: nazioni, province, comuni presenti nelle sezioni relative agli indirizzi dei soggetti coinvolti, è necessario innanzitutto che il pdf dell'istanza venga aperto correttamente all'interno del browser. L'errore è causato da un'errata configurazione del browser e/o di Adobe Reader in quanto il PDF dell'istanza non viene aperto on-line. Seguire pertanto la configurazione a seconda del browser utilizzato:

 

MOZILLA FIREFOX VERSIONE 19 E SUCCESSIVE:
• aprire il Mozilla Firefox
• cliccare sul menù Strumenti
• selezionare la voce Opzioni
• spostarsi nella cartella Applicazioni
• impostare Usa Adobe Acrobat (in Firefox) dal menù a tendina in corrispondenza della voce PDF (Portable Document Format)

 

GOOGLE CHROME
• aprire Google Chrome
• cliccare in alto a destro sull'icona ≡
• cliccare su Impostazioni
• cliccare in fondo su Mostra impostazioni avanzate
• nella sezione Privacy cliccare su Impostazioni contenuti
• scorrere l'elenco e cliccare su Disabilita singoli plug-in
• dall'elenco cercare Chrome PDF Viewer e disabilitarlo
• abilitare, se non avviene in automatico, Adobe Reader

 

Hai verificato i settaggi di protezione avanzata del Sistema operativo

occorre inoltre:

 

• cliccare con il tasto destro in un punto bianco dell'istanza di Mude
• dal menu a tendina cliccare su Strumento selezione (la voce dovrebbe in seguito apparire con un segno di spunta)
• portarsi nel riquadro dove dovrebbe inserire lo stato e fare un doppio click con il tasto sinistro
• tutta l'area di stato - provincia - comune dovrebbe evidenziarsi di giallo e a quel punto appariranno i menu a tendina

 

Se il problema persiste (non si visualizzano ancora i menù a tendina), è necessario:
• Aprire adobe reader
• cliccare sul menù Modifica
• selezionare la voce Preferenze
• selezionare la voce Protezione avanzata nelle categorie a sinistra
• cliccare sul pulsante Aggiungi host nella parte centrale
• inserire la stringa www.mude.piemonte.it NON selezionare la voce "Solo connessioni protette".
• Verificare inoltre che sia selezionato "Considera automaticamente affidabili i siti inclusi nelle aree di protezione del sistema Operativo Windows corrente"

 

IMPORTANTE l’aggiunta dell’host deve essere eseguita in locale prima di attivare il servizio Mude, in caso contrario Acrobat Reader segnala un errore di protezione, se si interviene solo nel momento della segnalazione verranno persi tutti i dati non salvati.

Non hai risolto il tuo problema?

E' a disposizione dei Professionisti che operano in ambito piemontese e utilizzano Mude-Piemonte, un servizio di assistenza telefonica per le domande non contemplate nelle sezioni dell'assistenza on line:

  • telefono:  011.0824419
  • giorni:     dal Lunedì al venerdì
  • orario:     dalle 08.30 alle ore 17.30

Il servizio di assistenza non risponde a quesiti in merito alla normativa o aspetti procedurali, per i quali si rimanda ai siti dei singoli comuni elencati oppure al forum per un confronto con altri professionisti