Notizie

Il comune di Torino è costretto a RIBADIRE che il versamento di euro 50,00 (cinquanta/00) dovuto per la presentazione, ESCLUSIVAMENTE E PER IL MOMENTO, delle Comunicazioni Inizio Lavori Asseverate (CILA) ai sensi dell'art. 6 BIS, commi 1 e 2 T.U.E. DEVE ESSERE EFFETTUATO solamente con il sistema PIEMONTEPAY/PAGOPA, come da COMUNICAZIONE in merito e come indicato nelle recenti newsletter n. 7/2021 , 8/2021 e 9/2021 dell'aprile 2021.
L'Ufficio contabile della Ragioneria comunale ha riscontrato ancora troppi pagamenti effettuati tramite bonifico bancario che, conseguentemente, comportano ritardi tecnici nella protocollazione delle relative istanze/pratiche edilizie.
Si invita, pertanto, a seguire scrupolosamente le indicazioni più volte segnalate, attenendosi alle specifiche del menù a tendina da selezionare nel sistema PiemontePay "Edilizia Privata - Servizi a tariffa - MUDE – CILA Art. 6 bis T.U.E. commi 1 e 2".
Ciò significa che eventuali integrazioni (es. sanzioni) e/o pagamenti inerenti altre istanze/pratiche edilizie devono continuare ad essere pagati mediante bonifico bancario, la cui CONTABILE BANCARIA deve essere sempre ALLEGATA all'atto dell'inoltro per la protocollazione.
Si invita, altresì, al controllo della homepage del sito dell'Area Edilizia Privata per essere aggiornati sulle modifiche inerenti le modalità di presentazione e istruttoria delle diverse tipologie di istanze/pratiche edilizie, già portate a conoscenza tramite il servizio della newsletter.

Si ringrazia per la collaborazione