Notizie

L'art.140 della L.R. 19/2018 ha inserito l'art. 7 bis nella legge 19/2011 in materia di sostegno alle professioni intellettuali ordinistiche, prevedendo che le richieste di autorizzazione o le istanze ad intervento diretto previste da norme o regolamenti regionali, della Città metropolitana di Torino e comunali, devono essere corredate anche dalla lettera di affidamento dell'incarico sottoscritta dal committente, con allegata fotocopia del documento d'identità.
Da un'interpretazione strettamente letterale, si evince che l'attuazione della disposizione normativa è condizionata all’emanazione del modello regionale affidato al provvedimento della Giunta e che, pertanto, le richieste di autorizzazione e le istanze ad accesso diretto dovranno essere corredate dalla documentazione sopra richiamata solo a seguito dell’elaborazione del modello. Conseguentemente, non trova applicazione la sospensione del procedimento amministrativo prevista dal comma 3 in caso di mancata presentazione del modello medesimo.